martedì 30 dicembre 2008

Buon Natale


si si... lo so, lo so... è un po tardi! Ed è quel che ho detto anche io! A me stessa mentre lo confezionavo... e allamica ieri sera quando lho consegnato!!


Il ricamo era pronto da secoli... ma essendo la prima volta che mi cimentavo in una cosa del genere, avevo una serie di paturnie mentali allucinanti per il confezionamento... In verità avevo le idee chiarissime in testa... ma non so cosa sia, ma tra la mia testa e le mie braccia ci sono chilometri di distanza quando si tratta di tradurre in realtà i miei progetti mentali... ahhhhh!


Beh, ecco il mio pannellino, così come lho consegnato alla mia amica Maria Grazia ieri sera:



Se cliccate sullimmagine la foto sarà migliore... purtroppo sono stata costretta a fotografare tutto alla luce artificiale, perchè qua di luce diurna decente se ne è vista davvero poca nei giorni scorsi!


Sono orgogliosa del risultato, non tanto per il ricamo, che ho realizzato comunque con molto gusto perchè avevo proprio voglia di qualcosa di effetto e che tutto sommato non richiedesse un impegno esagerato (è un freebie di Marikabel), quanto della confezione finale, perchè per una volta è venuta esattamente come volevo io.


E poi, caspita! Prima di impacchettarlo lho mostrato a mio padre, così, giusto perchè era lì mentre me lo riportavo a casa (nel primo pomeriggio lo avevo lasciato a mia madre perchè ne avevamo parlato prima di confezionarlo e volevo mostrarle il risultato). Lui, che di punto croce se ne frega tantissimo quanto io me ne frego di calcio, lo ha preso in mano, lo ha rimirato ben bene, serissimamente e poi ha esclamato "bello!! ma... lo hai fatto tu?". Alla mia risposta affermativa se ne è uscito con un "complimenti!".


Mi sento fiera dei complimenti di uno che è convinto che il mio hobby sia una gran perdita di tempo per zitelle o casalinghe...


domenica 28 dicembre 2008

dopo un lungo silenzio...


Ebbene si... è tanto che non scrivo qui, ma sinceramente il tempo e la voglia per passare di qua non cera. Ho avuto un periodo intenso in cui ho fatto tante cose, ma poche adatte a questo blog... sigh!


Per riprendere i "contatti" finalmente mi libero di un "peso" sulla coscienza!


Eh si! Perchè nei mesi estivi ho ricevuto due regali molto carini, ma vuoi che non avevo fatto foto, vuoi che dopo cera lo scambio a tema caffettoso che imperava... non ho mai mostrato queste due cose meravigliose!


La prima in ordine di tempo mi è stata regalata da Trinity1979 in agosto, quando è venuta a trovarmi per qualche giorno:



Devo descriverlo? è un delizioso sacchettino e conteneva tante cosine carine e utili... Oltre a questo sacchettino, Trinity mi ha regalato una tela stupenda... devo ancora pensare a come utilizzarla, ma ogni volta che la guardo, mi brillano gli occhi per le varie possibilità che mi vengono alla mente .


Il secondo oggetto è qualcosa di semplicemente fantastico e che mi sta tenendo tantissimo compagnia in questo freddo inverno.


La foto la prendo in prestito dal blog di chi me lha regalata e cioè Mamigà, realizzandola con tutta la sua perizia e, dite voi se non è evidente, il suo affetto:



Lo so, la foto di questa deliziosa coperta è più piccina del sacchetto, anche se nella realtà la situazione è esattamente contraria... non ho mai fotografato il mio superscaldotto micioso, non so perchè, sarà che ho pensato più ad usarla


Ecco! Finalmente sbloggo queste due cosette deliziose... da domani, spero, altri arretrati!


martedì 25 novembre 2008

Ultimi giorni per le Befane che vogliono farsi gli auguri!!!


Il 30 chiudono le iscrizioni e siamo in 14, quindi se ci sono Befane ancora interessate, possono andare qui:



lunedì 17 novembre 2008

Effetti benefici


Il punto croce lo conosco da quando avevo 5 anni, ma solo durante luniversità è diventato per me un appuntamento fisso, un pensiero frequente, un vero e proprio hobby che ha preso tanta parte della mia vita.


Il perchè è presto detto: beh, prima di tutto mi piace! Chiaro, no? Se no che ricami a fare? Non siamo più ai tempi ottocenteschi in cui si ricamava perchè si doveva, perchè tutte le donne lo facevano o per un altro "perchè" di qualche tipo e ragione.


Ai tempi degli esami universitari, con tutto il tempo che trascorrevo sui libri, per staccare da quelle righe stampate avevo bisogno di qualcosa di alternativo. Fino a prima delluniversità passavo il mio tempo libero a leggere, ma anche lo studio è leggere e improvvisamente la lettura come svago era diventata una cosa difficile, quasi una tortura nella tortura. E soprattutto non mi rilassava.


Ero e sono pigra, quindi era impensabile per me svagarmi dalle sessioni di studio con una passeggiata, un po di moto di qualche tipo e così presi in mano in modo più intenso il punto croce. Erano i tempi in cui Le idee di Susanna mi entusiasmavano e ci trovavo dentro mille opportunità per fare un regalino ad unamica o una parente...


Quando ricamavo mi rilassavo, non pensavo al cibo (vero e proprio rifugio del relax tra una sessione di studio e laltra, purtroppo!!!), facevo qualcosa di costruttivo e mi sentivo realizzata: io che a disegnare ero una frana, avevo un modo per esprimere la mia voglia di colori e di creare!


Devo dire che la magia del ricamo dei tempi delluniversità non lho sentita più così tanto dopo, una volta iniziata la mia vita lavorativa.


Premetto che non desidererei assolutamente tornare ai tempi unversitari: lo stress e la fatica di quei giorni appartengono GRAZIE A DIO al passato e nonostante limpazzimento del lavoro, non sogno neanche da lontano di tornare a quei tempi, anzi, quando sogno cose simili sono incubi.


Eppure per il ricamo quelli erano tempi doro. Loretta dedicata al filo di cotone colorato era unoretta davvero magica.


E così mi risento dopo tanto tempo in questo ultimo mese: ho voglia di ricamare, ho voglia di realizzare! Mi metto lì, anche se ho poco tempo, tiro fuori la tela, il filo e parto... e il mondo si fa di crocette, spazi, fili e buchetti nella tela. E basta.


Niente pensieri, niente scadenze, NIENTE CIBO RIFUGIO... solo crocette e musica (o tv, ma più volentieri la musica). E mi sento così bene!


Forse a Natale avrò preparato metà della metà di ciò che sogno di realizzare... come sempre...


Forse avrò creato altri UFO, tanto per cambiare...


Però come me la sto godendo!! E come mi rilasso!!!


Sono giorni che sogno di scrivere questo post e oggi che trovo? che Roberta ne ha scritto uno quasi simile, con meno parole (ma io sono prolissa, si sa), ma con lo stesso succo: come si sta bene con ago, filo e tela in mano!


domenica 16 novembre 2008

Lavori in corso - progetto scelto e iniziato!


Ringrazio tutte voi per le idee che mi avete suggerito, ma io avevo già le mie idee per la testa e sono una persona cocciuta, quindi... la sera dopo il post sconcertato mi sono messa dimpegno a scartabellare tra i fogli puntocrociosi perchè ricordavo di avere qualcosa di adatto, ma non mi veniva in mente cosa... vi capita mai di comprare qualcosa dicendovi "questo lo varò per quelloccasione lì" e poi... poi vi dimenticate??


Un po come quando "mettere una cosa importante in quel cassetto perchè lì sicuramente vi ricorderete di averla messa" e poi quando serve DOVE???? ecco così!


Beh, ho ritrovato un leaflet che ho comprato da Sew and So in estate della JBW Designs. Io adoro quei disegnini semplici e deffetto e ogni volta che compro da Sew and So ne aggiungo uno. Ma per ora non ne ho ancora ricamato mezzo...


Ecco, appena trovato, ho preso ago, filo, pezzetta di tela e ho fatto il primo ricamo. Ho deciso che il primo fatto sarà miomiotuttomio così lho ricamato con un bel color variation:



Poi, soddisfatta del ricamo, ho tagliato altre 14 pezzette e sono partita con il primo ricamo:



Ieri sono andata al negozio di scampoli e ho comprato varie codine di topo, nastrini e fili che mi serviranno per il confezionamento... non ho ancora deciso come lo confezionerò, ma... questo sarà il ricamo per il regalo delle colleghe


mercoledì 12 novembre 2008

Pensierino della sera...


Ogni anno io faccio un regalino alle mie colleghe RIGOROSAMENTE FATTO A MANO.


In ufficio cè un accordo che a me non piace: non farsi i regali. Non è che non mi piaccia perchè io voglio i regali, è che a me piace davvero farli, quindi me ne frego dellaccordo e ogni anno mi impegno, realizzo 15 oggettini e via.


Lanno scorso finito il Natale avevo già per la testa cosa fare questanno... ma... sarebbe un lavoraccio! Si tratterebbe di fare dei sacchettini porta sapone per profumare la biancheria: in casa ho un quintale di saponi che avevo preso per farne qualcosa per il progetto di beneficenza, ma al momento il progetto è fermo. Solo che i soggetti che vedo sono tutti per forza lunghetti da ricamare.


Ho fatto un cavalluccio marino che è un amore, ma mi ci sono volute diverse ore, soprattutto vista la mia lentezza attuale a ricamare. E poi si tratta di una parte di cucito da aggiungere alle ore delle crocette...


E, obiettivamente di moltiplicare per 15 la cosa non mi va: so già che poi mi va a noia e arrivo lultimo giorno prima della vigliia a lavorare di notte per farli tutti, oppure arrivo a consegnarli per la Befana come è già capitato.


In questo momento non farei neanche il regalo... proprio sono in fase NO, MOLLO TUTTO E MI ADEGUO ALLACCORDO CHE DETESTO!


So che domani avrò cambiato idea... ma dovrò sempre trovare qualcosa che mi prenda.


Il pannolenci lho già usato e non ho voglia di ripetermi.


A punto croce non vedo nulla di piccolo che mi colpisca più di ciò che avevo pensato.


Luncinetto mi stanca subito: certo, fare dei sacchettini a uncinetto sarebbe più rapido... ma come ho detto mi stanco dopo poche righe di lavoro e poi non essendo più abituata mi prendono pure i crampi ai pollici (forse è assurdo: non ho mai sentito altre dirlo, ma a me capita e fanno pure un male schifoso)...


Ecco... sono in fase ipercreativa per i regali a parenti e amici e in totale fase DEPRESSIVA per i regali alle colleghe...


Bah! mi consolo iniziando un altro ricamo...


venerdì 7 novembre 2008

Domandina: magari qualcuno sa rispondere


Tanto tempo fa mi sono iscritta la webring Blog a Crocette, di cui qui a fianco a destra nel template del blog ci sono i vari links.


Da un po di giorni ho notato che limmagine non è più disponibile e, visto che stamattina ho aperto il template per inserire la tag del nuovo scambio che ho organizzato, ho cliccato sul link de La Civetta Sul Carrubo e ho realizzato che non esiste più il sito.


Il webring cè ancora, almeno mi sembra ben funzionante... che è successo alla Civetta sul Carrubo, invece?


Qualcuno sa rispondermi? Grazie


giovedì 6 novembre 2008

Scambio AUGURI TRA BEFANE


Ecco qui! Sto per lanciare il prossimo scambio che occuperà i prossimi 2 mesetti...



Allora, vediamo di chiarire bene bene i termini di questo scambio:



  •  possono partecipare solamente le Befane: se non vi sentite Befane e non siete orgogliose di essere Befane... mi spiace, ma non è uno scambio per voi

  • cosa si deve fare? SOLAMENTE  un biglietto di auguri ricamato da una Befana ad unaltra Befana. Dentro la busta NON DEVE ESSERCI NIENTALTRO CHE IL BIGLIETTO RICAMATO. Il biglietto deve contenere un ricamo (mi spiace, ma questa volta nessunaltra tecnica) e come confezionamento può essere fatto a piacimento. Voglio dire: va bene un biglietto già fatto con loblò, va bene fare a mano il biglietto con del cartoncino, va bene realizzarlo in ogni altro modo. Basta che ci sia il ricamo.

  • la spedizione di tale biglietto dovrà avvenire a mezzo RACCOMANDATA. Visto che un biglietto non può esser tanto grande, sono sicura che rientrerà nelle misure richieste dalla spedizione a mezzo raccomandata. QUINDI NESSUNALTRA SPEDIZIONE E CONSENTITA.

  • termine per la spedizione: 24 dicembre. Il biglietto deve arrivare alla destinataria per il giorno della Befana e tra Natale e lEpifania ci sono tantissimi giorni festivi (compresa una domenica), quindi è meglio spedire prima di Natale. IL TERMINE E TASSATIVO. I ritardi sono accettati solamente se annunciati per tempo. Considerato che si tratta di un biglietto, penso che da qui al 24 dicembre ci sia tempo per capire se siamo in grado o no di realizzarlo...

  • il termine per liscrizione sarà il 30 novembre. Nei primi giorni successivi alla chiusura dello scambio riceverete il nome della vostra abbinata: non sarà uno scambio segreto, si farà tutto alla luce del sole. Però non sarà un abbinamento a coppie: la befana mittente non riceverà dalla sua destinataria, ma da unaltra persona.

  • le Befane ammesse sono solo 25 (qualora si raggiungesse questo numero prima del 30 novembre chiuderò prima lo scambio): come avevo già anticipato, mi spiace ma non me la sento di gestire scambi troppo numerosi. Chi ha spedito in ritardo nello scambio precedente potrebbe non essere accettato: mi riservo di avvisare privatamente la persona della mancata accettazione (qualcuna in privato ha già avuto il mio ok a prendere parte a future iniziative)

  • ogni comunicazione con me deve avvenire a mezzo email: lo dico per semplificarmi la vita. Nello scambio precedente avevo comunicazioni di tutti i tipi: email, messaggi su Splinder, messaggi in altri forum, comunicazioni in chat, sms, commenti al blog... da impazzire, vi assicuro! Soprattutto quando poi avevo bisogno di recuperare il messaggio perchè ricordavo di averlo ricevuto, ma non ricordavo il mezzo con cui lavevo ricevuto. In privato vi comunicherò anche il mio cellulare: rispondo sempre alle emails degli scambi, se non ricevete risposta potrebbe significare che non mi è arrivata la mail e allora un sms potrebbe essere un buon mezzo di comunicazione.


A me sembra di aver detto tutto... sicuramente salterà fuori qualche domanda che non avevo previsto. Nel caso vi risponderò e aggiungerò la risposta (se necessario) alle regole dettate qui sopra.


Vediamo quante Befane hanno voglia di fare gli auguri ad una collega...


Ecco le Befane che si sono già prenotate:



  1. Fantasymeg (che sono sempre io)

  2. Smemopaola

  3. Melania

  4. Tittiz

  5. Annaghezzi

  6. LauraGDS

  7. Jane

  8. Sara Torri

  9. Roberta67

  10. Alessandra

  11. Bianca

  12. Sandra 

  13. Elisa 

  14. Penny 

  15. Rosalba 


mercoledì 5 novembre 2008

Swap caffè segreto - pacco numero 46 BIS


E cioè, questo è il pacco di cui vi ho già parlato ad ottobre ma che ha subito due invii e nel secondo è stato ridimensionato per necessità di invio. Questa volta il pacco non è tornato a casa di Susanna, ma è già nelle mani del marito di Alessandra e, spero, entro sera nelle mani di Alessandra stessa.


UNA NOTA PER CHI FOSSE INTERESSATO A MANDARE QUALCOSA A CHI NON HA RICEVUTO: vi chiedo per favore di contattarmi via email. Scusatemi, ma in questo periodo non ho tempo per stare dietro e prendere nota di chi mi scrive via messaggi privati nelle varie piattaforme o nei commenti sul blog. Li riesco a leggere, ma non arrivo ad annotarmi le cose per potermele ricordare a tempo debito. Le mail sono un po più a portata di mano e soprattutto sono tutte lì nello stesso posto...




Swap caffè segreto - pacco numero 55


Con questo pacco tutti i pacchi di cui ho saputo la partenza sono arrivati. In verità manca ancora il recapito del reinvio di Susanna, ma la cartolina è in mano ad Alessandra, quindi questa volta siamo ben più tranquille (la volta scorsa la cartolina non era stata lasciata...).


Daniela ancora non si è fatta viva: io non ho avuto tempo di mandarle un sms, ma la mail si che lho inviata. E a questa non ho avuto risposta... mi spiace per Angela. Come promesso vedrò di farle qualcosa io e ringrazio qui chi si è proposto per contribuire (mi metterò in contatto al più presto).


Ma passiamo al pacco oggetto del post!!


Finalmente siamo riuscite a risolvere una delle tante inefficenze delle Poste Italiane per questo Swap! A Cristina le Poste si erano semplicemente dimenticate di lasciare lavviso per il ritiro della sua raccomandata... così ho dovuto mandarle il numero di raccomandata io... poi ci si è messa la sua bronchite...


... insomma... sul filo di lana Cristina è riuscita ad andare a prendersi il suo regalo da parte di Laura prima che questo tornasse al mittente... ecco cosa si è trovata:





lunedì 3 novembre 2008

Swap caffè segreto - pacco numero 53


Ecco la foto di ciò che Ilaria ha ricevuto da Cristina (questo era un pacco di cui vi avevo già avvisato dellarrivo, ma mancava la foto):



domenica 2 novembre 2008

Swap caffè segreto - pacco numero 54


Ho appena avuto conferma da Donatella dellarrivo del pacco che le ha spedito Matilda:




sabato 1 novembre 2008

Swap caffè segreto - ultimi 3 pacchi...


Allora, vi devo ancora raccontare di 3 pacchi... ecco il riassunto:


- il pacco n. 54 è in giacenza dal 4 ottobre: non è mai stata lasciata la cartolina. Ho provveduto a mandare il numero di raccomandata alla destinataria e per problemi di salute lei non è potuta andare in Posta fino a questa settimana. Non ho più saputo se poi ci è andata o no e se sia riuscita a ritirare il suo pacco.  La mittente era Laura e la destinataria Cristina.


 - il pacco n. 55 è stato spedito da Matilda a Donatella il 21 ottobre e il 25 Donatella mi scriveva che le era stata consegnata la cartolina per il ritiro, ma che ci poteva andare solo il martedì dopo. Non ho ancora avuto notizie da lei sul ritiro. Non appena le avrò, vi mostrerò le foto.


- il pacco n. 56 è la mia grande tragedia. Ho aspettato fino ad ora a parlarne perchè non mi sembrava il caso di rendere pubblico il tutto, ma ho tenuto informata volta a volta la destinataria. La mittente è Daniela, dalla quale da luglio ad oggi ho ricevuto solamente un sms e attraverso una sua amica. Ho scritto diverse emails e sms e Daniela ha detto di avermi scritto almeno una volta per avvisarmi della ricezione del pacco destinato a lei, ma non ho ricevuto la mail. Però non ho ricevuto nemmeno risposte ad almeno 2 sms che le ho inviato dopo il primo mandato il 6 ottobre visto il lungo silenzio via email. Le ultime notizie erano da parte della sua amica e dicevano che avrebbe spedito attorno al 20 di ottobre. Ma a tuttoggi la destinataria (Angela) non ha ancora ricevuto nulla. Oggi ho richiesto alla sua amica se ha notizie. E le ho anche inviato una email. Ora recupererò il suo cellulare e le invierò nuovamente un sms.
Sia chiaro, sono stata disponibile con tutte ad accettare i ritardi a patto che si inviasse il dovuto. Non ho neanche voluto sapere i perchè: chi ha voluto me lo ha detto di sua spontanea volontà. Ma ciò che non accetto proprio è la mancanza di comunicazione. Cosa costa dire che non ce la fai?


Qualora davvero Daniela non spedisse, mi riprometto di inviare io qualcosa ad Angela, perchè non mi piace lidea che una persona rimanga fregata così. Però mi servirà un po di tempo, perchè sinceramente al momento sono impegnatissima con i lavori per il Natale...


Prestissimo lancerò un altro swap: chi ha spedito in ritardo in questo non so se sarà accettata per il prossimo. A qualcuna di loro, privatamente, ho già detto che potrà partecipare perchè con me aveva per tempo comunicato lesistenza di problemi che la costringevano al ritardo. Alle altre, mi riserverò di comunicare se accetterò o no la loro partecipazione. In privato darò le spiegazioni del caso.


E sarò anche più esigente nel rispetto dei tempi, soprattutto perchè il prossimo sarà fondamentale il rispetto del termine dellinvio.


Quindi prima di decidere se vorrete partecipare o no, per cortesia, fate un serio ragionamento sulle possibilità di rispettare limpegno.


Swap caffè segreto - pacco numero 53


Il pacco numero 53 è arrivato a casa di Ilaria ed è stato spedito da Cristina. Solo che mancano le foto... se arrivano ve le mostrerò


Swap caffè segreto - pacco numero 51 (finalmente le foto)


Di questo pacco vi ho già detto che era stato ricevuto, ma avrei dovuto mostrarvi le foto il 27 ottobre, ma non lavevo ancora fatto.


Ecco ciò che Paola ha mandato a Rita:






giovedì 23 ottobre 2008

Swap caffè segreto - piccolo aggiornamento


Giusto un aggiornamento per farvi sapere che al momento i pacchi di cui ancora non conosco la consegna sono 3 (di uno non ho avuto la conferma della spedizione, ma spero sia stato spedito).


Il quarto pacco non postato è arrivato ieri, ma non ho ancora la foto... appena arriverà ve lo mostrerò.


Altro giorno, altro giro


Non ho finito ieri di postare un po di idee trovate sul web che oggi ne trovo unaltra. Si tratta di un sampler invernale molto carino creato da Marikabel.


E poi non ho ancora postato un ricamino fatto giorni fa in piena bagarre dei pacchi per lo swap caffè segreto:



Chissà cosa diventerà... lho fatto perchè mi piaceva da un sacco di tempo (è della SanMan Originals e se non si è capito che adoro i loro schemi!!) e perchè volevo fare qualcosa di rapido per Halloween...


Ho fatto anche un altro ricamuzzo nel mese passato, ma ancora non lho fotografato... unaltra roba piccina... questanno solo cose piccine.


Round Robin Tadà - finito!!!


Ebbene si! Oggi è la giornata in cui, dopo tanti lavori di altre ricamine, sul mio blog faccio vedere un ricamino mio!


Stasera ho finalmente finito il mio "papero" per lo strofinaccio di Mamigà nel Round Robin Tadà e con questo ho ultimato il mio impegno per il round robin.


Ecco qui Papero:



non è stato un ricamo difficile, lo strofinaccio ha un tessuto bello comodo... peccato che io dopo aver fatto zampe e mezza pancia-petto... abbia scoperto di aver sbagliato a centrare la posizione di Papero nella banda... ho dovuto sfare tutto e ripartire... bleah!


Adesso che ho finito il ricamo, posso cominciare a pensare di usare il mio strofinaccio, questo qui:



E bellissimo e lo adoro!!! Ma la coscienza mi ha imposto di lasciarlo in disparte fino a che non avessi finito il mio "dovere" nei confronti di tutte le altre amiche del Round Robin.


Per ora basta Round Robin... almeno per tutto il 2008... poi si vedrà...


mercoledì 22 ottobre 2008

Pensieri e progetti...


In attesa che arrivino le ultime nuove dallo Swap Caffè Segreto... vi lascio un po di links interessanti.


Per cominciare oggi via email mi hanno passato questo link. E un SAL natalizio, un bellabete per crocettine. Me ne sono innamorata! Ho già stampato lo schema. Ora... non so se lo farò o no, però... non è difficile, né lungo e potrebbe trasformarsi, chissà, in un bel regalo di Natale per unamica.


Poi ho ritrovato di nuovo il link alle pochettes a forma di tazzina. Non ricordo se lo avevo già segnalato, ma lo rifaccio. Le adoro!! Vorrei tanto cimentarmici! ma ammetto che il mio rapporto sospettoso nei confronti dellago al di fuori delle xxx mi sta trattenendo non poco... soprattutto per la presenza della zip... chissà...


Nello stesso blog delle pochettes nellultimo post scritto (15 ottobre) si intravvede una interessante promessa di schema natalizio (gratuito?)... spero di ricordarmi e andare in futuro a verificare.


Ho trovato unidea carina per un portachiavi che mi potrebbe essere molto utile perchè ultimamente i miei 2 supermazzi di chiavi mi stanno creando buchi in ogni tasca di borsa... (in altri post con lo stesso stile, ha fatto forme diverse, tutte carine).


Un po di schemini gratuiti molto carini li trovate qui.


Questi magari li conoscete, sono gli schemi gratuiti di Isa Vautier, ma li riporto qui perchè magari qualcuna se li è persi.


Quasi in ritardo per ricamarlo, ma avete visto lo schemino di Halloween di Maryse? Delizioso!


Per il momento mi sembra abbastanza, no?


sabato 18 ottobre 2008

Swap caffè segreto - pacco numero 51


Allora... di questo ve ne parlo solamente... niente foto! Ma cè un perchè


Paola ha spedito a Rita e il pacco è arrivato a destinazione, ma Rita è via per lavoro fino al 25 ottobre. Il pacco è stato visto dalla mamma di Rita, ma ho deciso che non vale.


Posterò le foto solo dopo che Rita avrà visto il tutto con i suoi occhi: la descrizione entusiasta della mamma non può bastare... credo che le rovinerei la sorpresa facendole vedere qui ciò che non può toccare per ancora 8 giorni!


Swap caffè segreto - pacco numero 50


Questo è arrivato da tempo, ma non avevo le foto.


Sabrina ha spedito a Marta:




lunedì 13 ottobre 2008

Swap caffè segreto - pacco numero 46


Dopo tanto impazzimento per inseguire i corrieri pelandroni, finalmente ecco qui il pacco che Susanna ha spedito ad Alessandra:




Mondo Creativo


OH!!! E IN MEZZO A TANTO CAFFE UN POST CHE NON PARLA DI CAFFE!!


Diciamo la verità, comincio ad aver voglia di parlare di altro...


Allora, il succo del post è questo: chi viene alla fiera del Mondo Creativo di Bologna che si terrà tra il 31 ottobre e il 2 novembre?


Io ci andrò quasi al 99% il sabato e sto già organizzando la possibilità di incontrare altre amiche virtuali e non: le virtuali per poterle finalmente incontrare nel mondo reale, le non virtuali perchè le occasioni di incontro sono sempre poche e fa piacere riuscire a vedersi.


Sarebbe bello se anche alcune di voi fossero in zona e sarebbe proprio carino "prendersi VERAMENTE un caffè insieme"


domenica 12 ottobre 2008

Swap caffè segreto - punto della situazione


A 12 giorni dopo il termine fissato per la spedizione i numeri sono i seguenti:


- 56 partecipanti: sono entrata in contatto con tutte, anche se con qualcuna è davvero difficile mantenere un livello costante di comunicazione. Insomma, nessuna dispersa: tutte hanno garantito di aver spedito o che spediranno.


- 45 pacchi arrivati a destinazione (di uno non abbiamo mai avuto conferma dalla destinataria, ma visto che il sito delle Poste ci ha detto che era consegnato da circa 10 giorni, la mittente ed io, visto il silenzio alle mie richieste alla destinataria, abbiamo preso per buono tale dato e considerato concluso lo scambio)


- 6 pacchi in viaggio: alcuni sono in viaggio fisicamente, altri sono in giacenza (chi da poco, chi da tanto tempo e per quelli che lo sono da tanto ho chiesto notizie alla destinataria per sapere se ha ricevuto o no la cartolina), uno è stato sequestrato dal corriere e con lazione combinata di mittente e destinataria forse siamo riuscite ad ottenerne la liberazione, un ultimio pacco è ostaggio delle Poste Italiane che sta giocando brutti tiri da un po di tempo a questa parte ad una delle partecipanti e speriamo di farcela!!


- 5 pacchi da spedire o spediti senza che io ne sia venuta a conoscenza.


Per le 11 situazioni ancora in ballo oggi ho mandato una mail alle interessate chiedendo a chi il punto della situazione dei pacchi da spedire, a chi notizie dei pacchi in viaggio dei quali io non posso seguire il percorso perchè non ho il numero della spedizione e a chi, come detto prima, notizie dellavviso di consegna.


Spero di avere rapidamente notizie e che la settimana prossima sia quella definitiva: comincio ad avere voglia di chiudere lesperienza e di pensare a tutto il resto. Lho già detto, mi sto divertendo, ma 56 partecipanti sono troppe e qualcuna di voi ha potuto testare il mio livello di fusione quando ho cominciato a chiedere 2 volte la stessa cosa o a confondere mittente e destinataria e così via. E il tempo che sto impiegando a stare dietro a tutto comincia ad essere un po troppo...


Swap caffè segreto - pacco numero 45


Iolanda ha spedito a Roberta:



Swap caffè segreto - pacco numero 44


Irma ha spedito a Roberta:





Swap caffè segreto - pacco numero 43


Ljerka ha spedito a Isabella. Questo pacco ci ha messo più tempo perchè partiva dalla Croazia: